news

05 Giugno 2019

CONFIMI INDUSTRIA TRAIT D’UNION TRA IMPRESE ITALIANE E CILENE

A Bari il prossimo 11 luglio un evento per aprire il dialogo tra i due SUD del mondo

Nella recente visita romana, l’ambasciatore cileno Sergio Fernando Romero Pizarro ha incontrato nella Capitale una rappresentanza istituzionale di Confimi Industria (nella foto, da sinistra, il presidente Confimi Bari Bat Sergio Ventricelli, il Presidente Paolo Agnelli e il Direttore Generale Fabio Ramaioli) per dialogare sul futuro dei due paesi con l’idea di creare un sistema economico di sviluppo integrato. Un incontro foriero di progettualità svoltosi con approccio pragmatico: mettere a sistema conoscenze e competenze delle due realtà economiche non solo per un reciproco scambio di strategie industriali, ma soprattutto nella definizione di joint venture su mercati terzi e di comune interesse. L'Ambasciatore si è inoltre detto interessato alla Puglia, in particolar modo al sistema delle costruzioni e dell'industria turistica e culturale, nonché alle aziende produttrici di macchine per l'agro-industria in quanto in Cile la produzione di pasta è in notevole aumento. Un primo step nella direzione di reciproca conoscenza tra le imprese pugliesi e cilene vedrà in prima fila proprio la città di Bari, il prossimo 11 luglio, in un evento promosso in collaborazione con l’Ambasciata cilena. Romero Pizarro tornerà ancora in Italia in ottobre, a Padova, in occasione del V Foro Italo-LatinoAmericano sulle PMI, per dar vita a una sharing experiences permanente di dialogo e di incontri tra gli imprenditori della piccola e media industria dei due paesi.

Ventricelli_AmbasciatoreCile

ULTIME news

19 Dicembre 2022

FABBRICHE APERTE: le Industrie incontrano i Cittadini

Confimi Industria Bari: primo evento sabato 17 dicembre

Si è tenuto sabato 17 dicembre alle ore 10 il primo seminario organizzato dal Gruppo Giovani di Confimi Industria Bari, in collaborazione con ImpresaPiuImpresa, nell’ambito del programma “FABBRICHE APERTE: le Industrie incontrano i Cittadini”. Il progetto, ideato dal Centro Studi Intrapresa per Confimi Industria Bari, intende aprire alla conoscenza dei cittadini il mondo dell’Impresa, organizzando un ciclo di incontri all’interno degli stabilimenti industriali. Il primo appuntamento di sabato 17 dicembre, situato all’interno dello stabilimento della Tecnoacciai srl alla zona industriale di Bari/Modugno, è stato dedicato al tema della Sostenibilità, interpretato dal punto di vista dell’Industria Manifatturiera. Autorevole relatore il Prof. Domenico Laforgia, scienziato di fama internazionale, già docente del Politecnico di Bari, già Rettore di Unisalento e attualmente Presidente dell’Acquedotto Pugliese. Ha moderato l’evento Riccardo Figliolia Segretario Generale di Confimi Industria Bari, introdotto da Giorgio Bevilacqua Presidente del Gruppo Giovani Imprenditori di Confimi Bari e con l’intervento di Nicola Danza Presidente di Confimi Energia e Vicepresidente del Distretto Pugliese La Nuova Energia. Ad animare il confronto sono stati gli oltre 100 Studenti provenienti dall’IISS Vespucci di Molfetta e dall’IISS Da Vinci Majorana di Mola di Bari.

17 Dicembre 2022

IDROGENO E COMBUSTIBILI VERDI: AZIONI E SVILUPPI FUTURI

Pescara 16 dicembre 2022

Venerdì 16 dicembre una Delegazione della Sezione Energia di Confimi Industria Bari ha partecipato a Pescara all’evento organizzato da Confimi Industria Abruzzo e dalla Walter Tosto spa, intitolato: “IDROGENO E COMBUSTIBILI VERDI: AZIONI E SVILUPPI FUTURI”. A guidare la Rappresentanza barese Riccardo Figliolia Segretario Generale di Confimi Industria Bari con Alfonso Cialdella Presidente di Confimi Industria Meccanica Bari e Nicola Danza Presidente di Confimi Industria Energia, con le aziende Sapio srl, Steel Tech srl, Tecnomec Engineering srl, Azienda Agricola Danza, Csqa Certificazioni srl, Ingesis srl, Sistemi Energetici spa, Engreen srl e Primacoop.